I quadri



Decorare le stanze con i quadri


I quadri hanno in sè stessi una evidente funzione decorativa, che però dipende dal disegno che rappresentano e da come sono fatti, così serviranno per decorare una stanza, una camera da letto, un soggiorno, ecc. Ora vediamo quali quadri stanno meglio in ogni ambiente.

 

Quadri in casa

Decorare con i quadri ogni stanza della casa

  • Quadri per la camera da letto: i quadri per le stanze o camere da letto possono essere di vario tipo, anche se trattandosi della stanza della casa dove ci rilassiamo, dormiamo o passiamo i nostri momenti più intimi, è meglio scegliere quelli con colori e disegni morbidi e che ci ispirino. Vi consiglio di collocare quadri di elementi che vi piacciono o che siano ovvi rappresentanti della vostra personalità.

  • Quadri per il soggiorno: i soggiorni di quasi tutte le camere di solito hanno sempre immagini della natura o di qualche personaggio. Si tratta di una buona scelta ed è meglio scegliere quelli che hanno abbastanza colore e che portino più luce al vostro soggiorno o sala. Inoltre, molte persone usano combinare i quadri combinano con adesivi in ​​vinile che, fra l’altro, sono molto decorativi.

  • Quadri per la cucina: sebbene non si usino molto, il fatto è che pure nella cucina si possono mettere dei quadri con scopo decorativo. Possiamo sceglierli con motivi diversi, anche se forse i più adatti saranno quelli con disegni di taverne o con immagini riferite ai prodotti alimentari.

  • Quadri per il bagno o per il lavandino: un'altra stanza in cui non ci di solito non ci sono molti quadri è il bagno, ma se scegliamo di metterne sarà meglio che siano un po’ astratti e che portino più stile al lavandino.

D’altro canto bisogna dire che possiamo utilizzare i colori ed i dettagli dei quadri in modo da combinarli con il resto delle tonalità della sala o stanza dove andranno messi.

Idee per decorare con i quadri:

  • Le tonalità di molti quadri possono giocare perfettamente con il resto dei colori delle pareti dove andranno appesi. In questo modo, se pitturiamo una parete di un colore particolare, sarà meglio scegliere un quadro con colori simili o con un colore che si adatti bene. E allo stesso modo, se abbiamo un quadro che ci piace, sarà meglio collocarlo su una parete che poi pittureremo in modo che si abbini bene.

  • D'altra parte e se non si vuole appendere dei quadri tradizionali, un’altra buona idea è quella di posizionare dei ripiani e appoggiare su di loro i quadri. In questo modo quando vi stuferete di loro potrete metterne altri o dei libri.

  • Una serie di quadri che rappresentino immagini diverse complementarie è pure una buona idea per decorare con i quadri.

i quadri per la casa

 

Approfondimenti Lavori in casa

Decorare il bagno - Decorare con i quadri - Shabby Chic rovinare con stile - Il colore per le camere da letto - - Decorare con il bambù - Quali colori scegliere per la casa - Come dipingere le finestre - Gli specchi del bagno Decorare con le uova di Pasqua - Decorare con i cuscini - Eliminare i tarli dal legno - Decorare la cameretta - Decorare il bagno di rosa - Tende e tessuti per le feste - la cromoterapia - Come arredare la tavola - Come dividere gli spazi - Caloriferi di design -

Sezione: lavori in casa