Come arredare con vecchie t-shirts

Il tema del riciclo ci sta molto a cuore, specialmente quando da vita a oggetti davvero interessanti. La T-shirt Chair fa parte di questo tipo di arredi. E’ stata realizzata dalla designer di origini finlandesi Maria Westerberg.

t-shirt3

Lo scopo della Westerberg era quella di dare nuova vita agli oggetti di uso comune per evitare sprechi. La sua idea era quella di realizzare una sedia costituita da vecchie t-shirt. Anche se comunque all’inizio era indirizzata verso l’uso di vestiti e vecchie abiti, alla fine ha deciso di usare delle t-shirt perché ha giustamente pensato che questo tipo di indumento potesse rappresentare al meglio la persona che l’aveva indossata.

t-shirt1

L’idea è semplice quanto geniale e infatti le ha valso anche il “Green Furniture Sweden Award” del 2011. Partendo da una base di metallo ha intrecciato 40 t-shirt regalatele dai suoi amici così da ottenere una morbida e colorata seduta. In questo modo la T-shirt Chair può essere sfoderata per essere lavata in qualsiasi momento o anche del tutto sostituita con altre magliette. In questo modo si possono ottenere moltissime sedie partendo da una singola base.

Sull’idea della sedia la designer finlandese ha sviluppato altri oggeti di arredamento come dei moduli panchina a 6 posti da usare negli spazi pubblici al coperto. L’azienda che si è incaricata della messa in produzione della T-shirt chair ha reso ancora più “green” questo progetto; ogni due sedie vendute pianteranno un albero di betulla.

t-shirt

La T-shirt Chair è una sedia dalle linee semplici che le permettono di essere inserita in qualsiasi casa. Inoltre la possibilità di personalizzazione la rende ancora più interessante. Pensate ad esempio ad un rivestimento ottenuto con le magliette della vostra squadra preferita o del vostro gruppo musicale. Ma ancora potrete giocare con i ritagli di stoffa o con vecchi jeans creando di volta in volta uno stile unico in casa che rispecchierà in pieno la vostra personalità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>