Come arredare in bianco e nero

La scelta dei colori all’interno della propria abitazione è fondamentale. Deve rispecchiare i gusti del proprietario ed essere in armonia con lo stile di arredamento che si è scelto.

Non eccedere mai in uno o più colori e combinarli nel modo più appropriato sono la chiave per ottenere degli ambienti confortevoli e rilassanti.

Oggi vogliamo suggerirvi come arredare una casa in bianco e nero, mantenendo uno stile caldo e accogliente con un occhio verso il moderno.

Per fare ciò ci serviremo dell’esempio di Rhea White e di suo marito Steve Schappacher che sono rispettivamente interior designer e architetto. Pur avendo un loft a NY, i due professionisti hanno deciso di acquistare e rinnovare una casa risalente al 1904 che si trova a Shelter Island. La casa era in pessimo stato e quindi diversi sono stati i lavori che i due hanno dovuto realizzare per metterla in sicurezza.

Una volta terminati i lavori di ripristino della struttura i due si sono dedicati all’interno. Il loro scopo era avere un’abitazione luminosa e calda allo stesso tempo senza rinunciare allo stile. A tal fine si sono serviti di tinte bianche e neutre e per creare un bel contrasto il nero e il legno naturale. Il bilanciamento perfetto di due tinte cromatiche così opposte, il bianco e il nero, è stata la chiave del successo del loro restauro.

Le stanze sono piene di oggetti sia moderni e di design che pezzi vintage e oggetti ritrovati nei vari mercatini. L’ambiente è arioso grazie alle grandi finestre in stile francese, ma anche e soprattutto perché ogni pezzo dell’arredo è nel posto giusto e della tinta cromatica perfetta.

In più, fruttando anche lo spazio esterno la coppia ha creato un porticato dove ha fatto costruire, usando dei vecchi mattoni rossi provenienti da una ex fabbrica di NY, un grande camino. In questo modo la casa sembra espandersi verso l’esterno continuando nella veranda senza subire uno stacco di sorta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>