Come arredare in stile vintage

Uno degli stili di arredamento che di sicuro non passa mai di moda ma che al contrario trova ogni anno nuovi lovers è sicuramente quello vintage. In teoria ogni stile arredativo che trovi ispirazione in modelli e pezzi antecedenti al nostro tempo vengono considerati vintage, am per quanto ci riguarda quello che in assoluto per noi è il più bello è quello che si ispira agli anni ’50.

Soprattutto in America gli anni ’50 sono stati un boom nella produzione industriale di mobile e di elettrodomestici nonché di complementi di arredo. Se come noi amate circondarvi di questi pezzi dal fascino senza tempo ecco alcuni consigli utili.

Innanzitutto se desiderate inserire qualche pezzo che sia originale come sedie, credenze, divani, ricordate che le gambe sono sempre a forma conica rovesciata. Per quanto riguarda le sedie sono sempre rivestite in vinile e colorate, i tavoli sono in formica. Gli elettrodomestici sono grandi e di forma bombata e i colori sono un must.

Se desiderate dare un tocco vintage di sicuro impatto vi consigliamo di intervenire sul pavimento. Niente lavori esagerati…potrete sistemare del linoleum sul vostro piastrellato. Quadretti bianchi e neri o anche rossi e bianchi possono donare all’mbiente domestico un tono anni ’50 senza dover ricorrere a troppi cambiamenti nell’arredamento.

Oltre che numerosi rivenditori sia di elettrodomestici che di forniture per l’arredamento potrete trovare dei veri e propri gioielli nei mercatini dell’antiquariato.I prezzi variano a seconda del rivenditore e del pezzo scelto, ma state sicuri di questo: le mode nel design vanno e vengono, ma lo stile vintage legato agli anni ’50 dura da oltre mezzo secolo senza conoscere cali di interesse. Quindi se scegliete di arredare la vostra casa seguendo i dettami di questo stile avrete una casa che non passerà mai di moda e sarà sempre molto fashion!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>