Come arredare un appartamento di 22 metri quadrati

Ecco un’altra soluzione per arredare un appartamento di piccolissime dimensioni. In città spesso bisogna accontentarsi di spazi esigui e far entrare l’occorrente per vivere decorosamente risulta spesso difficile.

A Varsavia il gruppo di architetti della Utopia Studio si è occupato della ristrutturazione e riqualificazione di un appartamento di appena 22 metri quadrati che doveva diventare la casa di una famiglia composta da mamma, figlio e cagnolino.

varsavia

A seguito di lavori di progettazione molto attenti e accurati questo piccolo appartamento è diventato una casa comoda e funzionale.

varsavia4

Il colpo di genio è stato quello di posizionare la camera da letto su un cubo multifunzionale. Il letto è accessibile attraverso una scala laterale i cui gradini sono dei cassetti. Nello spazio al di sotto del letto trovano posto le armadiature e gli scaffali. Di fronte al cubo si trova la zona del bagno. Quest’ultima è l’unica ad avere uno spazio chiuso da una porta. Al suo interno si trovano una doccia, un lavabo e un wc. Nell’antibagno gli architetti hanno posizionato la zona per la lavanderia.

varsavia1

La zona giorno è aperta. C’è una cucina funzionale con piani a scomparsa. Un tavolo e il divano che all’occorrenza può essere spostato e diventare un secondo letto.

varsavia2

Nonostante lo spazio a disposizione fosse davvero poco, l’ Utopia Studio è riuscito a creare un ambiente domestico accogliente e funzionale. Non c’è un agglomerato di oggetti, ma comunque appena entrati lo spazio non risulta essere né arido né povero.

varsavia3

Gli arredi sono in stile moderno e i colori prevalenti sono chiari. Sia per quanto riguarda il legno scelto che per le finiture.

Flessibile ed accogliente, questi sono gli aggettivi che descrivono meglio questo piccolo ma graziosissimo appartamento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>