Come arredare un appartamento di 45 metri quadrati

Look giocoso ed elegante al contempo. Uno spazio ridotto che se ben giostrato può comunque soddisfare le esigenze di vita quotidiana. 45 metri quadrati ben divisi ed arredati che rendono uno spazio esiguo, una casa funzionale, pratica e di tendenza.

int2architecture2

Lo studio di architettura russo con sede a Mosca INT2architecture ha rivisto e ridisposto gli spazi di un piccolo appartamento di 45 metri quadrati giocando con gli arredi, le finiture e i tessili in modo da ottenere un’abitazione particolare e sorprendentemente funzionale. I colori predominanti di quest’appartamento per quanto riguarda i pavimenti e i muri sono le tinte chiare e pastello. Dove il muro presentava dei vecchi mattoni rossi, è stato dipinto di bianco per alleggerire lo spazio.

int2architecture

Per conferire un tocco di colore e giocosità all’ambiente lo studio di progettazione ha giocato sulle piastrelle e sugli elementi tessili. In cucina le piastrelle sono coloratissime come pure il tappeto salva gocce. In bagno le piastrelle della doccia rappresentano un cruciverba. La casa è fondamentamente suddivisa in quattro aree separate: cucina, soggiorno, bagno e camera da letto. La cucina è divisa dal soggiorno tramite una penisola che funge anche da tavolo per mangiare e da un muro che da un lato è stato ricoperto con la vernice lavagna e dall’altro, dove sono visibili i mattoncini bianchi è stato appesa la tv.

int2architecture1

Dal soggiorno si ha al’accesso alla camera da letto che vede la presenza solo del letto. Quest’ultimo è stato sopraelevato fruttando lo spazio sottostante per ricavare dei cassettoni. La camera è separata dal soggiorno tramite una tenda colorata che alleggerisce molto lo spazio.

int2architecture4

Dalla cucina è inoltre possibile accedere a una piccola veranda coperta che funge da ripostiglio.

La INT2architecture ha sfruttato bene lo spazio a disposizione e giocando bene con tutti gli elementi a disposizione è riuscita a personalizzare l’appartamento. davvero un lavoro ben riuscito.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>