Come arredare un appartamento di 70 metri quadrati

La divisione standard degli spazi interni di una casa prevede la partizione degli spazi in più aree. Solitamente si ricava uno spazio per la zona giorno che può essere a sua volta suddiviso fra cucina e zona living. Poi lo spazio per la notte con le camere e i servizi igienici.

Questa era anche la suddivisione dell’appartamento di cui vogliamo parlarvi oggi. Si trova in Brasile in un complesso di nuovi appartamenti costruiti a Brasilia.

brasilia1

Lo studio di architettura Semerene Arquitetura Interior si è occupato della rivisitazione degli spazi interni di un appartamento di 70 metri quadri. La coppia che lo acquistato, infatti non era contenta della classica divisione degli spazi interni, quindi si è affidata alla Semerene per dare al proprio appartamento un look più giovanile e moderno.

brasilia

La casa disponeva di due camere da letto, due bagni, una zona living e una cucina. Al termine del restauro gli spazi hanno subito un drastico cambiamento.

In primo luogo sono stati tolti i muri divisori tra la zona living e la cucina, creando uno spazio più ampio, armonioso e soprattutto luminoso.

brasilia2

Poi il passo successivo è stato quello di eliminare una delle due camere da letto. Lo spazio è stato sfruttato per ampliare la zona giorno e creare uno studio per poter lavorare.

Ora la casa dispone di una zona giorno molto ampia e ariosa. Due bagni. Uno per gli ospiti e uno privato. Uno studio e una camera da letto matrimoniale dotata di una meravigliosa cabina armadio, il sogno di ogni donna!!!

brasilia3

Una scelta coraggiosa quella di eliminare una delle camere da letto, ma sicuramente ha incontrato i favori dei proprietari che sono stati felicissimi del risultato ottenuto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>