Come arredare un piccolo appartamento a Madrid

Nelle grandi città sovraffollate lo spazio degli appartamenti è sempre inferiore e ci si trova ad avere degli spazi abitativi davvero scomodi e per nulla vivibili.

Madrid non fa eccezione a questa regola ed è per questo che il gruppo Beriot Bernardini Arquitectos ha realizzato in un mini appartamento un progetto che potrebbe darvi un’idea su come sfruttare tutto lo spazio a disposizione e creare un ambiente domestico super confortevole!

madrid5

Sfruttando tutto lo spazio i progettisti hanno pianificato di realizzare uno spazio sopraelevato accessibile mediante una scala che può essere rimossa.

E, a parte la stanza dedicata al bagno, gli altri ambienti sono tutti aperti per massimizzare l’effetto aperto ed evitare il senso di claustrofobia tipico degli ambienti piccoli. Lo stile adottato è quello minimal, ovviamente, perché perfetto per ambienti piccoli: nessun oggetto di intralcio e colori chiari e naturali.

madrid4

Al piano sopraelevato gli architetti hanno posizionato la zona notte e un ripostiglio. Nel piano di ingresso troviamo la zona giorno con cucina e il bagno.

Un’altra trovata geniale dei progettisti è stata quella di pensare a una cucina a scomparsa così da non dover chiudere lo spazio ma poterne usufruire anche in presenza di ospiti eliminando dalla vista lo spazio di cottura.

madrid1

L’eliminazioni di barriere ha permesso altre sì di sfruttare la luce naturale proveniente da una finestra posta nella zona notte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>