Come arredare una camera piccolissima

In Europa ed in Asia le case che hanno delle camere da letto molto piccole sono molto frequenti. Soprattutto nelle grandi città spesso ci si trova a dover gestire spazi molto esigui ed attrezzarli per la vita di tutti i giorni.

In Belgio ed in particolare ad Antwerp, uno studio di architettura chiamato Van Staeyen Interieur Architecten, si è occupato dell’arredamento di una stanza da letto molto piccola e ha trovato soluzioni salva spazio molto interessanti.

belgio

Per ottimizzare lo spazio nella stanza senza soffocarlo di mobili, comunque necessari, ma ingombranti, hanno attrezzato una parete. Questa è una pratica entrata in voga in molti studi di architettura, un escamotage per guadagnare spazio senza rinunciare a nulla.

belgio1

La parete attrezzata è stata dotata di armadi e cassetti per riporre abiti e oggetti e sul fondo, vicino alla finestra è stata ricavata una nicchia in cui vi è custodito il letto. In questa nicchia ha trovato posto anche una comoda mensola a ripiani che funge da comodino.

belgio3

E siccome il letto si trova in una posizione rialzata, proprio sotto il letto, aprendo uno dei cassettoni si ha una sorta di scalino per facilitare l’ingresso nella nicchia.

Sul fondo, proprio sotto la finestra, si trova una scrivania che appoggia sulla parete attrezzata fino al muro di fronte ad essa.

belgio2

Sfruttando la lunghezza della parete nella stanza di respira un’aria di luminosità e di spazio facendola sembrare molto più grande di quanto in effetti essa sia.

Il pavimento in legno scuro da senso di calore della stanza. La parete libera è stata rivestita con carta da parati che riproduce delle piante. La parete attrezzata è bianca.

Pulizia e ordine in una stanza a cui non manca niente né in termini di spazio che di comfort.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>