Come arredare una casa maschile

Solitamente è possibile trovare differenza in una casa dove viva una donna e dove invece si trova ad abitare un uomo. La scelta dei colori, dell’arredo e dello stile sono molto particolari quando è un uomo a dettare le regole. Solitamente in una casa dove vive una coppia di lei e lui la casa avrà un tono misto e quasi totalmente scelto in base ai gusti femminili, e non dite che non è vero!

Ma oggi vogliamo dare qualche suggerimento ai maschietti che intendono arredare la propria abitazione con gusto e classe. La casa di un uomo lascia trasparire solitamente uno stile piuttosto minimale a volte vittoriano, carico di carattere comunque e poco avvezzo ai fronzoli tipicamente femminili.

Per quanto riguarda una delle stanze principali della casa, il soggiorno, consigliamo di creare uno spazio fresco, in qualsivoglia stile e non importa se si deve arredare una piccola stanza o una casa grande e lussuosa. Solitamente i colori di tendenza per una casa dal tono maschile sono il bianco e il nero , ma anche altri colori scuri e le tinte naturali del legno ad esempio. Mobili comodi ma essenziali, poco spazio a fiori e piante a limite sempreverdi dal ricco fogliame, ma senza esagerare.

Per la camera da letto consigliamo materiali come il cemento, la pietra, colori come il grigio, il blu e perché no anche il nero. Niente accessori glam, ma piuttosto qualcosa di vintage come ad esempio una vecchia valigia in pelle a far da comodino. Stampe animalier potrebbero donare carattere all’ambiente. Una camera maschile deve essere assolutamente minimalista e denotare potenza, non trovate?

Gli uomini sono grandi cuochi. Ma anche per chi non è un amante della cucina questo spazio in casa dovrebbe essere elegante e riflettere la propria personalità. Interni naturali, stile minimale anche qui e qualche pezzo vintage per dare un tocco della vostra personalità e del vostro gusto. Per quanto riguarda la cucina consigliamo toni scuri per i mobili e accessori in grigio o nero e giocare con essi per definire il vostro stile personale.

Lo stile maschile per il bagno può essere tradizionale, vintage, shabby chic o futuristico. I materiali che vi consigliamo sono il marmo o il cemento, grandi piastrelle scure e complementi d’arredo d’epoca per completare lo spazio.

Tradizionalmente i bagni maschili sono di tonalità scure, nero o grigio, ma niente vieta l’introduzione di qualche colore come il verde, il rosso o il blu.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>