Come arredare una stanza multifunzionale

Risparmiare spazio quando non ce n’è è diventato un must per chi si trova a vivere in una grande città. Gli appartamenti diventano molto piccoli e le soluzioni abitative sono sempre più scarse.

Ma seguendo l’esempio di questi architetti brasiliani vedrete che anche in un piccolo appartamento di appena 30 mq è possibile avere tutto lo spazio che ci occorre.

brasile4

La BEP Architects ha progettato in un piccolo appartamento in Brasilia, Brasile, una stanza multi funzionale che funge sia da sala da pranzo che da soggiorno che da camera da letto. E il tutto senza utilizzare pareti divisorie, separé di alcun tipo o soppalchi. E come hanno fatto? Semplice. Usando dei mobili creati ad hoc per essere usati in diversi modi o che possono sparire all’occorrenza.

Il soggiorno ad esempio è una zona vivibilissima con un comodo divano e una penisola in legno. Se avete ospiti, tuttavia, la penisola potrà essere convertita in un ampio tavolo con un semplice movimento. Et voilà avrete una sala da pranzo comoda e spaziosa che potrà ospitare un bel po’ di amici per una serata in compagnia.

brasile3

E per la sera, quando sarete stanchi basterà far tornare il tavolo ad essere una penisola, aprire una parete/armadio e far uscire un comodo letto matrimoniale. Semplice ma estremamente funzionale. In questo modo non avrete mai dei piccoli spazi, ma un unico spazio polifunzionale che si adatterà di volta in volta alle vostre esigenze.

Ok, dovrete spostare delle cose per adattare la stanza ai vostri scopi, ma crediamo che il gioco valga la candela e che un unico spazio vivibile e multifunzionale sia sempre meglio che delle piccole nicchie di spazio in cui è impossibile girarsi, figuriamoci viverci!

brasile

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>