Come costruire una micro-casa

Abbiamo già parlato di come la ricerca di un appartamento in una grande città sia un’impresa quasi epica. Trovare un appartamento di una metratura decente ad un prezzo abbordabile diventa nella maggior parte dei casi un miracolo vero e proprio.

A tal proposito molti designer e architetti hanno studiato modi differenti per sfruttare tutti gli spazi possibili e sistemi per incastrare gli arredi in modo da poter ricavare spazi vivibili e funzionali anche in mancanza di un significativo metraggio.

steve sauer1

A Seattle per esempio esiste una casa con ben 8 spazi ben distinti che si sviluppa in uno spazio di dimensioni inferiori a quelle di una camera matrimoniale: infatti le sue misure sono in lunghezza 3,35 m, in larghezza 4,87 m e in altezza 3,05 m. Steve Sauer è il progettista che ha realizzato da un piccolo magazzino che aveva acquistato per sé e in seguito convertito ad abitazione.

steve sauer

Per ottimizzare lo spazio Sauer ha suddiviso il suo “cubotto” in tre livelli distinti. In questo modo ha ricavato una comoda e funzionale cucina, uno spazio per mangiare con tanto di vista panoramica, una sala video con TV, una camera da letto e anche un piano in vetro che abbassandolo si trasforma in un secondo letto per gli ospiti. Il bagno ha una vasca in stile giapponese. I materiali usati per la costruzione degli interni sono di recupero e riciclati in modo da far della casa “cubotto” una costruzione a tutti gli effetti eco-friendly.

steve sauer2

Attraverso un, anche lo spazio più angusto si può trasformare in un’abitazione funzionale e pratica. Sicuramente la comodità è altra cosa, ma di sicuro questo cubotto non ha niente di meno in confronto ad alcuni mono e bilocali che si trovano nelle nostre città.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>