Come arredare la tavola

Imbandire la tavola per ricevere gli ospiti


Per noi italiani è sempre piacevole ricevere ospiti per cena. Offrire un delizioso banchetto ad amici e parenti è piacevole e confortante.

In occasioni speciali quando si invita a cena ad esempio un collega mai venuto prima o addirittura il capo e la sua famiglia fare buona impressione è d’obbligo; una tovaglia ben apparecchiata con un centrotavola pensato e realizzato con cura per l’occasione sono un must per questo tipo di occasioni.

Il centrotavola è la prima cosa che si nota sulla tavola apparecchiata e permette all’invitato di farsi un’idea anche sul tipo di cena che andrà a consumare.

 

arredo tavola

Anche se si può giocare sui materiali e sulle forme da utilizzare per realizzare un centrotavola, bisogna tenere a mente che si tratta comunque di una decorazione che non deve intralciare con la cena e dare fastidio ai commensali: quindi né troppo alto né troppo largo.

Una regola importante è che il centrotavola sia in coordinato con la tovaglia e i piatti usati per l’apparecchio. Dato che poi ci si può davvero sbizzarrire nella scelta dei materiali da usare bisogna tener presente che se si scelgono dei fiori, questi non dovranno avere una profumazione eccessiva che andrebbe a coprire i sapori e gli odori della cena.

Il centrotavola più semplice e veloce da realizzare è senz’altro quello in cui si utilizza un contenitore del servizio da tavola usato per l’apparecchio. Lo si può riempire con verdura , sassi colorati, candele o anche fiori. Oppure si possono utilizzare dei piccoli bicchieri adagiati su un runner. Li si può riempire con dei piccoli bouquet o con spezie colorate.

Se invece siete un pochino più esperte potete anche procurarvi della spugna da fioraio. Se ne trovano in diverse forme e le composizioni possibili sono infinite. Ad esempio se acquistate delle spugne sferiche potrete realizzare delle deliziose composizioni con dei piccoli fiorellini. Per far sì che i fiori si mantengano freschi dovrete bagnare la spugna e poi ricoprirla con della pellicola trasparente così da non far colare l’acqua. Poi con uno stuzzicadenti fate dei forellini in corrispondenza dei punti in cui andrete a sistemare i fiori. Potrete acquistare delle sfere di diverse dimensioni così da poter realizzare delle composizioni variegate.

Arredare la tavola

 


Approfondimenti Lavori in casa