Decorare il bagno

Decorare il bagno utilizzando il rosa


Nel decorare la casa sono molti gli stili, colori e accessori che è possibile utilizzare per ottenere un ambiente perfetto che rispetti pienamente i vostri gusti e per fare in modo da ottimizzare il massimo da ogni stanza della vostra casa.

Il rosa è un colore che si abbina molto bene con altri elementi decorativi, specialmente ora che è arrivata la primavera, e anche se da sempre è stato abbinato alle donne, sta molto bene anche in ambienti con presenze maschili.

 

decorare il bagno di rosa

Il rosa sta molto bene nelle camere da letto, siano esse di bambini o di adulti, e negli ultimi tempi sta diventando sempre più popolare in bagno, dove è possibile ottenere combinazioni spettacolari se si utilizzano anche colori come il bianco o il malva. Dato il successo di questo colore, oggi vorrei fornirvi alcuni suggerimenti per decorare una stanza da bagno in rosa:

In primo luogo, anche se sta bene pure in ambienti maschili, è ovvio che il rosa è un colore che richiama la femminilità, quindi se sei un maschio pensaci molto bene prima di usare questo colore per le tue decorazioni.

Il rosa è un colore che offre anche grande calore e tranquillità, caratteristiche necessarie nel bagno, in quanto luogo di relax, specialmente quando si fa il bagno nella vasca. L'uso di toni chiari nella maggior parte del bagno vi farà guadagnare calore e luminosità.

Se vi piace il rosa nelle sue tonalità più forti, è sempre possibile utilizzarlo per i piccoli dettagli, come alcune piastrelle sciolte in mezzo ad atre in rosa pastello o bianco, oltre che nei accessori come asciugamani, portasapone, ecc.

I mobili color rosa sono molto carini e aiuteranno ad ottenere un ambiente spettacolare, ma bisogna essere molto sicuri prima di scegliere questo colore, in quanto l'arredamento è un investimento e non si può cambiare ogni due giorni. In ogni caso, è sempre possibile dipingere i mobili se cambiate idea, in modo da ottenere uno stile più personale.

Se si desidera uno stile minimalista sarà perfetto il rosa pallido o il rosa che si trova in toni chiari. Se volete qualcosa di più moderno abbiate coraggio di provare con un rosa molto vivo, anche se è meglio farlo solo nelle stanze molto grandi, altrimenti vi "mangerà" molto spazio.

Se non si osa usare il rosa nelle piastrelle, pareti o mobili, una buona opzione è quella di utilizzarlo solo negli elementi decorativi o nei prodotti da bagno. In questo modo si testa il colore e si capisce se piace o no il rosa nel bagno; forse abituandosi si potrà aumentare il suo utilizzo.

decorare il bagno di rosa

 


Approfondimenti Lavori in casa