Come vivere immersi nel verde a Tokio

Per chi vive in città lo smog, il traffico, lo stress del lavoro sono problemi con cui raffrontarsi ogni giorno. E ovviamente più la città è grande e maggiore è lo stress. E in una città frenetica come Tokio dove si lavora per non meno di dieci ore al giorno la città può davvero essere un luogo opprimente.

Per ovviare a questo problema, due professionisti giapponesi hanno commissionato all’architetto Ryue Nishizawa, vincitore del premio Pritzker nel 2010 una casa che potesse dar loro una via di fuga e di relax dallo stress cittadino.

E la scelta non poteva essere migliore visto che Nishizawa è famoso per le sue opere a basso impatto ambientale e dal look molto green.

Il risultato dell’opera è una casa che si sviluppa su tre livelli di 8 x 4 m con una terrazza sul tetto. Le pareti esterne non sono realizzate in cemento, ma in vetro e plexiglas.

Questo perché la casa che si trova nel cuore di Tokio è una vera e propria serra dove ad ogni piano ci si trova immersi in un’atmosfera bucolica piena di natura, fresche piante e fiori. Il piano terra non ha un pavimento usuale, infatti è ricoperto di terriccio; qui si trovano la cucina e il soggiorno.

Al primo piano vi è la camera padronale e al secondo un’altra camera ed il bagno. I livelli sono collegati tra loro tramite una scala a chiocciola in acciaio e l’arredamento interno è estremamente basilare.

tokio2

Questo perché la casa/serra è stata ideata per essere più che un nido domestico, una fonte di relax immersi nel verde. Una sorta di giardino in ogni stanza in cui i proprietari possono trovare sollievo dopo un’intensa giornata lavorativa.

Il progetto è di per sé molto particolare ed estremo ma in tempi come questi dove il ritorno al verde e alla natura la fa da padrone, ci sembra che non sia un’idea poi così bizzarra.

tokio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>