Le nuove proposte di Bonaldo

L’azienda Bonaldo nasce nel 1936 e si è sempre distinta per la sua originalità nell’uso di materiali innovativi e sperimentali. L’azienda italiana è un vero e proprio faro del design italiano nel mondo e le sue produzioni sono opere d’arte in tutti i sensi. Ma opere d’arte alla portata di tutti e di tutti i gusti.

Mai eccessivi, i designer di Bonaldo riescono a coniugare materiali e forme diverse in un’unica opera creando qualcosa di sobrio ma al contempo mai scontato.

Le nuove proposte per l’autunno sono: Joe ego  e Basket , due letti matrimoniali nati dalla mente del designer Mauro Lipparini.

Joe ego è una rilettura del già proposto Joe, presente al  Salone del Mobile 2013.  Il dettaglio che li distingue è la testata più alta trapuntata finemente e in modo molto elegante. Joe ego è personalizzabile in diversi colori sia per quanto riguarda il rivestimento che per i piedini di appoggio, così da essere perfetto per ogni tipo di stile di arredamento.

Basket invece prende il suo nome dalla forma della testata che è arrotondata sui lati che avvolge in questo modo l’intero letto. E’ disponibile in diversi materiali: ecopelle, pelle e tessuto e ovviamente in diversi colori. Inoltre è stato prodotto anche nella versione con contenitore.

Ma i designer di Bonaldo hanno dato vita anche a nuovi divani.

Mauro Lipparini con Sinua, un divano sfoderabile e disponibile in molti colori e tessuti che ha linee morbide e accoglienti.

Giuseppe Viganò ha disegnato invece Millau. E’ un divano che si sposa bene con l’arredamento minimalista. Può essere realizzato in diversi colori e anche di avere seduta, schienali e cuscini di diverse tonalità.

Bonaldo si distingue anche per la sua presenza nel programma di X-Factor giunto alla settima edizione quest’anno. Suoi gli arredi dove concorrenti e giudici si trovano per provare e ritrovarsi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>