Il pouf!

Cambiare il salotto con il pouf!


Per arricchire, ravvivare e rendere unico il tuo salotto, il pouf è senza dubbio la strategia più azzeccata. Per chi non si accontenta di un salotto standard e vuole dare un tocco di originalità allontanandosi dagli schemi classici, i migliori designers hanno pensato ad una serie di pouff irresistibili:

 

Il Pouf

Pouf passe-partout (Linea Arc En Ciel di Adele-c): modello componibile, tre colori diversi (bianco, verde e grigio) si incontrano per dar vita ad un universo di geometrie tutte da scoprire.

Pouf Onda 2 (di Fabio Bortolani da Alivar): un design eccentrico per un modello inusuale destinato a stupire.

Pouf Toi &Moi (J. Bouzaglo da Andreu World): a prima vista potrebbero sembrare degli strumenti a percussione, grazie anche all'inaspettata presenza delle corde di fissaggio, ma la loro comodità è una magnifica sorpresa. Rivestiti in pelle per un tocco etnico, oppure in semplice tessuto.

Pouf Cubo (Massimo Lorusso da Arketipo): semplice, minimale, per chi desidera un comfort tradizionale, privo di ornamenti e geometrie strane. Disponibile anche in versione "maxi".

Pouf Geo (Calvi F. e Brambilla P. da Arketipo): somiglianti a biscotti ripieni di nocciola, cioccolato, vaniglia o crema, questi pouff si distinguono per la loro morbidezza e le loro tonalità che richiamano i colori dell'autunno. Adatti ad un ambiente con pareti chiare, quasi sfumate.

Pouf P 60 (Antonio Citterio da B&B Italia): morbidi cubi, fantasie anni '60, disponibili anche a righe per un effetto ottico che delizia la vista.

Pouf Discovery (Biba Salotti): il candore e la frugalità di un pouf elegante, adatto a ogni tipo di ambiente. L'ideale per sdrammatizzare un divano eccessivamente variopinto o un arredo molto ricco di decori. La sua morbidezza si intuisce al primo sguardo.

Pouf Cube (Kaori Shiina da Bonaldo): forma "a fagiolo", design unico e sorprendente; questo pouf, con un gesto, si trasforma in un tavolino.

Pouf Koishi (Naoto Fukasawa da Driade): avete mai visto un sasso la cui caratteristica principale è l'estrema comodità nel sedersi? Il designer Fukasawa ha pensato anche a questo. Lucido, vivace, brillante, disponibile in blu, arancio e rosso.

Pouf Letto (Ditre Italia): grazie alla flessibilità e al sapiente design, questo pouf diventa un letto singolo in poche mosse.

Pouf Wally (F.lli Longhi): un altro modello che evoca etnicità. Disponibile in pelle o Alcantara.

Pouf Riff (Modà): il legno massello aggiunge un tocco di classicità ad un pouf elegante e raffinato.

Pouf Cup (Simon Pengelly da Montis): pouf a forma di tazzina, per un design fantasioso ed intelligente. Il coperchio può essere rimosso.

Pouf Playtime (Studio Job da Montis): un design geniale ed inaspettato, per chi vuole aggiungere un tocco di fantasia all'arredo oppure per chi desidera abbinare al divano una poltrona (perché più che un poggiapiedi, questo modello è una vera e propria poltrona) davvero bizzarra ed estrosa. Disponibile in forma di pallone da calcio, da rugby o da basket.

Questo era solo un piccolo assaggio, i modelli a disposizione infatti sono innumerevoli. Scegliete un pouf di design e...il vostro salotto non sarà più lo stesso.

Il Pouf

 


Approfondimenti Arredo Salotto