Come arredare con la pietra lavica

Un materiale di origini antiche come il mondo e dalle notevoli proprietà: la pietra lavica. E’ un materiale che si adatta per la messa in posa in ambienti interni o esterni ma anche per complementi arredo se usata nella versione maiolicata.

Le principali caratteristiche della pietra lavica sono: la resistenza agli sbalzi termici, è un ottimo conduttore di calore, resistente al punto di essere quasi indistruttibile ed è molto duraturo. Ha molteplici applicazioni: pavimentazione per interno o esterno, complementi arredo, top di bagni e cucine, camini, pareti etc.

Una delle ditte al top per quanto riguarda la lavorazione della pietra lavica e dei suoi derivati è sicuramente la “Etna design”. Si tratta di una ditta siciliana con sede operativa a Messina che da anni propone sul mercato i suoi lavorati fatti in questo prezioso materiale.

Per quanto riguarda la messa in posa come pavimento la Etna design propone diverse lavorazioni per le diverse ambientazioni in cui la pietra verrà posata. Se desiderate un pavimento in pietra lavica per l’esterno potrete scegliere fra la lavorazione a “piano segato” , a “bocciardato”, oppure con “ciottoli anticati”. Ovviamente se desiderate applicare la pietra all’interno della vostra abitazione, essa dovrà subire alcuni trattamenti per renderla sia oleorepellente che idrorepellente e le diverse tipologie di scelta sono: “anticato”, “lucidato” oppure “satinato”.

Per quanto riguarda i complementi di arredo crediamo che questa ditta sia una delle migliori sul territorio nazionale. Impiega artisti del luogo per le decorazioni che vengono eseguite rigorosamente a mano rendendo quindi ogni elemento prodotto un pezzo unico. Inoltre ricordate che

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>