Come arredare con Shamia

Riuscire a creare pezzi di arredamento unici e che siano anche il risultato della perfetta fusione tra uomo e natura non è da tutti. Ma la designer israeliana Hilla Shamia ci è riuscita in modo magistrale.

shamia1

La sua linea di pezzi unici comprende tavoli sia alti che bassi, panche e sgabelli. I materiali che ha usato sono il legno e l’alluminio e fin qui nulla di nuovo direte. La vera particolarità sta nel modo in cui l’artista è riuscita a fondere insieme questi due materiali, uno naturale e l’altro un metallo per creare dei mobili che sono unici e davvero molto accattivanti. La perfetta integrazione fra il legno e il metallo.shamia4

Per realizzare i suoi pezzi Shamia ha usato dei grandi tronchi interi di alberi che poi ha diviso a metà per la lunghezza. Quindi ha tagliato della lunghezza desiderata il tronco e lo ha inserito in uno stampo dove è stato colato dell’alluminio fuso. L’alluminio fuso, quindi molto caldo, a contatto con il legno ne brucia i bordi così da creare uno strato di carbone nero fra i due materiali. Quindi per completare il pezzo ha riempito gli spazi delle venature del tronco con altro alluminio fuso rendendo la superficie liscia.

shamia2

Chiaramente data la presenza di tronchi di albero unici ogni mobile è diverso dagli altri. Le forme che l’alluminio fuso assume lungo le venature cambiano da tronco a tronco e anche il modo di reagire del legno a contatto con l’alluminio differisce in ogni opera.

Questi mobili sono l’arredo perfetto per un loft o per un appartamento in stile moderno. La commistione di questi due materiali è perfetta e riesce a donare rigidità e calore allo stesso tempo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>