Sedie di design


Guida utile alla scelta delle Sedie di design

La scelta delle Sedie di design nel contesto arredativo

Ma chi l'ha detto che le sedie debbano essere semplici, banali, scontate? O, ancora, che debbano dividersi semplicemente in classiche o moderne? No, non è così, per fortuna. C'è spazio per chi ha gusti più audaci e raffinati, per chi intende arredare la propria casa con qualcosa di particolare, proprio come le sedie di design.


Sedie Design        Sedie



La sedia di design è una sedia spesso disegnata da quelli che sono ormai dei veri e propri artisti, ossia chi disegna mobili e complementi di arredo di design. Dalle lussuose sedie di Ludwig Mies van der Rohe, alla sedia Bertoia, dalla sedia Basculante Le Corbusier a quella Brno, dalla Cesca (Ceska) di Breuer alla Orbit.

Molte sono le proposte per questo tipo di mobile. La sedia di design può essere realizzata con svariati materiali: dal classico legno alla plastica, dal vetro all'alluminio al ferro battuto. Ciò che caratterizza le sedie di design è il loro disegno, la loro originalità, la capacità di far trasparire da un semplice elemento necessario a sedersi ad un elemento che dona stile, che caratterizza l'ambiente in cui è posizionata.

Oltre agli artisti già citati e famosi per le loro sedie, desideriamo segnalare anche Charles and Ray Eames, Giò Ponti, Alain Berteau, Pierre Paulin, Mart Stam, Miss di Cantori.

Ma quali sono i prezzi per una bella sedia di design. Beh, intanto occorre dire che le cose belle si pagano e ancor più si pagano quando dietro a materiali pregiati e curati vi sono anche gli stili di grandi architetti e designers. Allora si può dire che il prezzo di una Orbit può essere intorno ai 120 euro, per poi arrivare ai minimo 200 euro per una Charles and Ray Eames o ai 250 euro per una Ludwig Mies der Rohe e fino ad arrivare ai quasi 1.200 euro per assicurarsi una Sedia Little Globe - design Pierre Paulin.

 


Approfondimenti Sedie