Come arredare una casa a prova di freddo

Questo cambiamento climatico così repentino ci ha portati a voler scrivere di questo rifugio a prova di temperature estreme. Ci troviamo nel nord della Norvegia non lontano dal ghiacciaio Okstindan e questo edificio è stato ultimato nel 2014. Si chiama The Rabot Tourist Cabin ed è stato progettato da JVA ed è uno dei tanti rifugi offerti dalla Associazione Trekking Norvegese.

rabot-turist-cabin

Il Rabot è stato progettato proprio per resistere alle estreme temperature e ai forti venti che imperversano questa remota zona norvegese. La pianta di questo strepitoso edificio è di 70 metri quadrati ed è raggiungibile solamente a piedi o con gli sci; infatti non ci sono strade che conducono al Rabot. La strauttura principale pur essendo di dimensioni non grandissime può arrivare ad ospitare fino a 30 persone. Il rifugio è compartimentato in diverse aree; questo per mantenere la temperatura delle varie aree sempre alta e per evitare inutili dispersioni di calore in aree non utilizzate. Le aree principali sono il soggiorno e la sala da pranzo che offrono una vista strepitosa sui ghiacciai e le montagne norvegesi.

rabot-turist-cabin2

La cucina e i servizi si trovano al centro della casa. La Rabot non è collegata alla rete elettrica nazionale, è indipendente grazie ai suoi pannelli solari per l’accumulo energetico. Le finiture interne e gli arredamenti sono state realizzate usando materiali locali e avvalendosi della collaborazione di artigiani dei paesi vicini. Il legno è il materiale predominante che riscalda gli ambienti e li rende più confortevoli.

rabot-turist-cabin1

La forma esterna del rifugio ricorda le punte delle montagne innevate. Non ci sono protuberanze esterne e in caso che la struttura principale venisse compromessa in qualsiasi modo, a 50 metri di distanza si trova un rifugio più piccolo che permetterebbe comunque di passare indenni al freddo glaciale di quelle zone.

rabot-turist-cabin3

Il rifugio Rabot prende il suo nome dal glaciologo e geografo francese Charles Rabot famoso per la sua esplorazione della montagna di Nordland.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>