Come vivere a testa in giù

E’ normale a volte sentirsi disorientati e sopraffatti dalla realtà quotidiana. Chiunque può avere dei momenti in cui si vorrebbe avere la capacità di vedere le cose da un altro punto di vista.

Il designer e filantropo Daniel Czapiewski ha costruito in Polonia una casa che davvero è in grado di cambiare il nostro punto di vista, infatti si tratta di una casa interamente capovolta!

La casa, “The Upside – Down Houseè stata costruita nel piccolo villaggio di Szymbark nel nord della Polonia a circa 39 chilometri a sud ovest di Danzica, ed ora attira migliaia di turisti ogni anno. Il progetto è stato ultimato nel 2007 e nonostante non sia molto recente ci faceva piacere segnalarvelo perché secondo noi è si tratta di qualcosa di davvero originale.

Lo scopo dell’artista era originariamente creare un’opera che doveva essere rappresentativa della fine dell’era comunista in Polonia inaugurando un momento di incertezza.

La società di Czapiewski normalmente impiega 3 settimane per terminare la costruzione di una casa in legno, ma per ultimare la Upside-Down sono stati necessari 114 giorni.

Questo perché i lavoratori sentivano un senso di disorientamento e quindi necessitavano di fare diversi cambi di turno e fermarsi. In buona sostanza la casa capovolta è una casa normale, solo che l’entrata principale è da una finestra che solitamente si troverebbe su un sottotetto e il terrazzo non è altro che il basamento della casa stessa. All’interno i mobili sono attaccati al soffitto e i pensili si trovano ad altezza gambe.

I turisti che hanno visitato la casa affermano di aver provato un senso di disorientamento dopo appena una mezz’oretta dal loro ingresso nella casa e questo perché oltre che essere capovolta, la casa è anche inclinata.

Un progetto particolare che sicuramente ha giovato al piccolo paesino di Szymbark, perché in un solo week-end sono oltre 6000 i visitatori della Upside-Down House.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>