Come vivere a Tokyo

Tokyo è una grande metropoli dove lo spazio per vivere è ridotto ai minimi termini. Gli appartamenti sono ammassati in grandi grattacieli e le case singole sono rare. Quella di cui vogliamo parlarvi oggi si trova in uno spazio compreso fra due strade ed è stata eretta in una superficie di appena 40 metri quadrati.

The Wall of Nishihara1

Ci troviamo nel quartiere di Shibuya dove lo studio di architettura Saboarch ha realizzato una casa di ben 6 livelli partendo da una superficie complessiva di 40 metri quadrati chiamandola “The Wall of Nishihara”. A lavori ultimati ogni livello misura all’incirca 24 metri quadrati ma la casa risulta comunque essere molto funzionale e pratica. Nei sei livelli lo studio di Saboarch è riuscito a ricavare ben 7 spazi di vita e un terrazzo che si trova sul tetto. I vari livelli sono collegati fra loro da una scala in cemento rivestita in legno.

The Wall of Nishihara3

All’esterno la facciata in cemento è stata ammorbidita modellandola per assomigliare ad un rivestimento in legno. All’interno la casa presenta delle contraddizioni molto forti come la durezza delle pareti in cemento e i pavimenti realizzati in caldo e naturale parquet. Per ovviare al problema della mancanza di privacy gli architetti hanno adottato una soluzione molto furba per garantire comunque luminosità all’interno della Nishihara; ai primi livelli anziché mettere delle finestre di dimensioni normali hanno realizzato tante piccole finestre che permettono alla luce di passare ma garantiscono intimità all’ambiente domestico. salendo le finestre assumono una dimensione normale ma al posto dei vetri normali sono stati usati quelli satinati.

The Wall of Nishihara2

All’ingresso si trovano le camere da letto e la stanza pluriuso. Salendo si incontra la cucina e poi il bagno.

La ” The Wall of Nishihara” è una casa particolare e insolita. Sia per la disposizione degli spazi interni che per la struttura tutta sviluppata in verticale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>