Come arredare un appartamento di 43 metri quadrati

L’appartamento che vi segnaliamo oggi come possibile soluzione di arredamento per uno spazio abitativo molto piccolo risale ai primi anni del 19° secolo e si trova in Svezia. Come dice il titolo è un piccolo appartamento di appena 43 metri quadrati, ma nonostante ciò la disposizione degli ambienti e la scelta dei colori delle finiture degli interni lo rendono molto più grande di quanto non sia in realtà.

43 mq1

Le pareti sono state lasciate in alcuni punti con i mattoni rossi a vista. I pavimenti sono di parquet scuro, ma gli arredi e le finiture sono di un bianco brillante. Inoltre gli ambienti sono tutti comunicanti fra loro. La cucina, il disimpegno all’entrata, la zona pranzo e la zona living sono tutte aperte e unite fra loro creando continuità nello spazio. In questo modo le stanze risultano essere molto più spaziose di quanto non siano in realtà.

43 mq2

Le uniche due zone della casa che sono separate dal resto sono la camera che è posta su un soppalco e il bagno che invece si trova allo stesso livello delle altre stanze me per ovvie ragioni di privacy è separato. Sotto al soppalco del letto si trova un comodo armadio per riporre vestiti e oggetti. E sfruttando l’altezza dell’appartamento sono stati posizionati anche dei pensili in cucina in modo da avere più spazio per depositare le cose.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>