Lo stile cinese

Lo stile cinese è entrato prepotentemente nelle case di tutte gli occidentali da moltissimi anni, molto prima della liberalizzazione economica della Cina a dire la verità.

I primi esploratori di questa terra portarono già dal 17mo secolo influenze significative in Europa modificando e influenzando l’estetica europea per sempre.

Lo stile cinese si è mescolato anche con altri molto diversi come il ‘rococò’, il ‘chippendale cinese’ e il modernismo, più sobrio, danese. Le linee un tempo dritte sono modificate e curvate e il legno è stato ‘scoperto’ in lavorazioni che fino ad allora erano state ignorate.

Dalla Cina sono stati importati tipi di legno duro molto particolari come lo zitan, l’hongmu, lo huanghuali, ma anche legni più morbidi come lo yumu e il nanmu. Le incisioni dei mobili cinesi sono molto particolareggiate e lavorate. Inoltre l’uso dei metalli per le maniglie di mobili e porte è molto diffusa e di frequente presentavano anche delle incisioni e intarsi.

Le sedute cinesi sono solide e molto importanti, questo perché solitamente la famiglia si sedeva in terra attorno a tavolini molto bassi, e le sedie erano riservate agli ospiti di riguardo.

Gli armadi in Cina venivano utilizzati per riporre utensili e oggetti di uso comune. Nei mobili originali cinesi non è infrequente trovare dei comparti segreti in cui nascondere gli oggetti preziosi. I vestiti venivano ripiegati in panche e casse.

Per arredare la vostra casa secondo lo stile cinese vi consigliamo di rivolgervi ad un rivenditore specializzato che non vi venderà oggetti realizzati in Italia con legno scadente.

Inoltre lo stile cinese è ottimo per chi ama lo sfarzo delle pietre preziose, degli intarsi e dei tessuti ricamati poiché ne fa un uso abbondante.

L’ambiente di una casa cinese è caldo e rassicurante ma con fascino e un certo glamour dato dalla preziosità dei legni presenti nei vari ambienti.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>