Lo stile country inglese

Se siete amanti di calore, colori e vi piace lo stile country con un tocco un po’ vintage lo stile inglese è quello perfetto per voi.

Lo stile country all’inglese non è certo facile e per molti motivi. La casa innanzitutto diventa un luogo colmo di oggetti e di colori. E poi molte volte inserire oggetti vintage è un’ottima idea per ricreare un ambiente “vecchio stile”. Quindi se siete dei minimalisti o preferite che la vostra casa sia sempre asciutta questo non è lo stile che fa per voi.

Il colore la fa da padrone in questo stile che predilige pareti colorate o rivestiste di legno, ma anche carta da parati, quadri, pentole, applique e qualsiasi altra cosa renda la vostra casa un’estensione di voi e delle vostre esperienze.

Tessuti a profusione, a righe o con motivi floreali sia per i divani che per lampade e tendaggi. Cuscini e ancora cuscini. Privilegiate i mobili in legno anche in stile shabby chic che donano un’aria vissuta all’ambiente senza appesantirlo.

Per i pavimenti il legno è un must, ma vanno anche bene le piastrelle vecchio stile con decorazioni.

Ovviamente in soggiorno la presenza di un caminetto sarebbe l’ideale, ma se non fosse possibile potete ovviare al problema con una stupenda stufa in ceramica o decorata con maioliche. Oltre che essere visivamente stupende emanano un calore fantastico e con pochissimo dispendio energetico.

In bagno sarebbe perfetto avere una di quelle vasche in ceramica con i piedini a vista che rendono tutto l’ambiente old-fashion.

In cucina potete sbizzarrirvi e dare sfogo alla fantasia. Potrete fare delle pareti attrezzate con gli utensili da cucina o creare un’isola in cucina ed appendere le pentole al di sopra, ovviamente a vista!!!

Lo stile country inglese è perfetto per gli amanti di una casa che sembra vissuta e che trasuda storia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>