Lo stile marinaro

Lo stile di cui vi vogliamo parlare oggi è un po’ di nicchia e molti storceranno il naso, ma vi assicuriamo che molte altre cose, se fatto bene, è bellissimo: lo stile marinaro.

Lo stile marinaro riporta al senso di libertà del mare, all’avventura offerta dai primi esploratori dell’oceano e alla freschezza delle onde sul viso durante la navigazione per rotte sconosciute.

Lo stile marinaro è nato ovviamente nelle case a ridosso della costa e soprattutto è uno stile che è nato dalla necessità di riutilizzare materiali di scarto delle navi nelle famiglie povere dei porti. Oggi a differenza del passato non è così facile procurarsi i materiali di scarto delle navi e soprattutto i prezzi non sono certo alla portata di tutte le tasche.

Anche se  i materiali da utilizzare per realizzare un perfetto stile marinaro sono il legno, il cuoio, l’ottone e il cotone. Infatti di per sé questi materiali non sono molto costosi, ma occhio a non improvvisare nulla altrimenti rischiate di ottenere qualcosa di pacchiano e poco comprensibile.

Il consiglio è quello di riprendere foto di vecchi velieri e navi per riproporre lo stesso stile in casa. Quindi lasciate stare conchiglie a profusione, coralli, miniature di navi e barche e concentratevi sull’essenza di questo stile.

Le pareti dovranno avere delle tinte chiare e non troppo accese, quindi sono preferibili il bianco e le tinte pastello. Questo perché per il mobilio il legno sarà il materiale più utilizzato e con una tinta scura sulle pareti rischiate di ottenere uno spazio soffocante e molto tetro.

Le maniglie di porte e dei mobili in genere dovranno essere di metallo e preferibilmente di ottone.

Per i divani preferite quelli in pelle marrone e per le tende cotone pesante .
I colori dominanti non sono necessariamente quelli della gamma dell’azzurro e del blu, potete sbizzarrivi con diversi colori che richiamano la natura come il giallo del sole, il bianco dell’orizzonte e il verde della terraferma.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>