Termoarredi e radiatori di design

Come Arredare >>Radiatori e termoarredi

Riscaldare la propria casa e arredarla con i termoarredi

Elementi di design per arredare e riscaldare ogni ambiente della casa

 

Le temperature di questi giorni mi hanno suggerito il tema per questo articolo. I primi freddi, a mio avviso, sono sempre quelli che ti fanno sentire desiderosa di creare in casa un'atmosfera molto più accogliente, che emani calore sotto ogni forma, dai colori dei tessuti, ai profumi delle pietanze fino a quello vero e proprio del camino e dei radiatori accesi.

Sfortunatamente i camini non compaiono in tutte le case, sopratutto in quelle di città, e al loro posto i radiatori o termosifoni hanno preso il sopravvento grazie alla loro praticità di utilizzo e di installazione.

Se si sceglie di installare i radiatori particolari all'interno del proprio appartamento o casa, è bene programmarlo direttamente in fase di ristrutturazione o progettazione perchè alcuni modelli di radiatori potrebbero occupare più spazio rispetto a modelli classici oppure aver bisogno di attacchi differenti. Da non sottovalutare anche l'impatto estetico che il radiatore di design scelto può avere all'interno della stanza in cui viene inserito, affinchè tutti gli elementi siano bilanciati e creino una giusta valenza estetica.

Altro aspetto da non sottovalutare, nel caso si tratti di una sotituzione di un calorifero esistente, è quello della potenza termica. Infatti il nuovo radiatore dovrà avere la stessa potenza del precedente, e nel caso questo nuovo impianto abbia bisogno di nuovi attacchi, potrebbe esserre sufficiente intervenire solo con l'aggiunta di raccordi all'impianto preesitente.

Per fare in modo che ogni stanza abbia la giusta temperatura è bene considerare alcuni fattori:

  • posizionare i radiatori lungo le pareti che danno verso l'esterno, nelle vicinanze dei punti in cui si ha maggiore dispersione termica (finestre, porte);
  • non coprire assolutamente in alcun modo i radiatori;
  • calcolare la cubatura totale della casa e la posizione della stessa per decidere il numero di radiatori da installare;

Fatte le dovute considerazioni tecniche circa il sistema completo di riscaldamento non resta che scegliere tra i vari modelli di termoarredi in circolazione. Oltre i classici modelli bianchi a sospensione, oggi le aziende produttrici mettono a disposizione dei propri clienti vere e proprie opere d'arte, che ben si adattano allo stile che scegliamo di adottare per la nostra casa.

Qui di seguito alcuni dei modelli che maggiormente hanno attratto la mia attenzione.

 

Radiatore a specchio

radiatore mod. TT04 di Thermal Tecnology

L'immagine sopra potrete trarvi in inganno a prima vista. In realtà non si tratta di uno specchio da parete ma di un radiatore a specchio, il quale combina i due elementi, un radiatore vero e proprio realizzato in fibra di carbonio con una piastra radiante in vetro temperato. Il flusso di calore si crea e si propoga dall'intercapedine tra i due elementi e ciò permette che questo tipo di radiatore sia adatto anche ad ambienti umidi come il bagno. Thermal Tecnology, azienda trevigiana che produce sistemi di riscaldamento per gli ambienti domestici e per gli spazi pubblici, offre oltre a questo modello anche altre numerose proposte.

 

Radiatore Mamanonmama

radiatore Mamanonmama di Brandoni

Forma decisamente inconsueta per un radiatore, questa presentata da Brandoni per il suo modello Mamanonmama. Questo radiatore si compone infatti da 1,3 ,4 o sei petali di acciaio che formano un fiore, simile ad una margherita. Questo termoarredo è stato realizzato sia come modello da terra che da muro.

Porta Screen

Radiatore Screen di Scirocco H

Il modello Screen di Scirocco H, realizzato dalle designers Bruna Rapisarda e Franca Lucarelli, è un radiatore elettrico di grandi dimensioni composto da una cornice in acciaio spazzolato e da un reticolo di tubi, sopra al quale è possibile arricchire l'intera struttura con motivi floreali sempre in acciaio. Si ottiene così un vero e proprio complemento d'arredo che per le sue caratteristiche tecniche non deve essere per forza posizionato accanto ad una parete, ma può diventare il protagonista di una stanza posizionandolo al centro.